I membri del club «kids united» ricevono regolarmente il giornalino che racconta di bambini di altri paesi e riferisce sull’operato dell’UNICEF.