La «Settimana delle stelle» 2018 é, dal 19 al 25 novembre 2018 La «Settimana delle stelle» 2018 si è data un compito ambiziosissimo: raccogliere fondi per acqua potabile per le scuole in Bolivia.

La Bolivia ha dieci milioni di abitanti, il 45 per cento bambini. La popolazione è suddivisa in 37 gruppi etnici, ognuno con la sua lingua. I piccoli provenienti da famiglie indigene povere continuano a essere svantaggiati negli ambiti dello sviluppo e dell’istruzione soprattutto nelle regioni rurali del paese.a El Alto, che con i suoi 4100 metri sopra il mare è la metropoli più alta del mondo. Qui, il 76 per cento degli abitanti appartiene all’etnia Aymara. Particolarmente problematici sono l’approvvigionamento idrico e il sistema di depurazione delle acque.

La carenza di acqua potabile e di gabinetti, e le scarse condizioni igieniche sono un problema anche per le scuole e gli asili di El Alto.
Condizioni di questo genere non mettono in pericolo solo la salute dei bambini, bensì anche la loro istruzione, dato che senza acqua da bere e servizi per espletare i bisogni urgenti in modo igienico e sicuro molti alunni rinunciano spesso a frequentare le lezioni.

Grazie alla «Settimana delle stelle» 2018, l’UNICEF predispone l’accesso all’acqua potabile e ai servizi sanitari, si impegna per il rispetto di misure igieniche come lavarsi le mani, verifica regolarmente le condizioni dei sistemi idrici e dei gabinetti delle scuole di El Alto.

Downloads

Iscriviti

Per raccogliere i soldi della colletta c’è la scatolina delle offerte. Quando è piena, la apri, conti i soldi e li versi all’UNICEF. Se vuoi, possiamo inviarti manifesti e volantini da impiegare durante la colletta.